BLOG-GALLERY – Danilo Petrucci: The Rain Man!

Galleria

This gallery contains 12 photos.

Troppo facile l’accostamento con il celebre film del 1988 diretto da Barry Levinson con la formidabile coppia di attori Cruise/Hoffman, si direbbe, ma tant’è… come definire un capolavoro come il secondo posto di Danilo Petrucci nell’ultimo gran premio di Silverstone in terra inglese? Consegnato alla storia. Tutto è stato scritto e altro si scriverà sull’impresa del nostro Petrux. Noi vogliamo … Continua a leggere

BLOG-GALLERY: Simone Corsi, un talento in soffitta?

Galleria

This gallery contains 10 photos.

Prima gallery del blog dedicata a uno degli istruttori di punta di Corsidiguida/Motorace: Simone Corsi. Talento indiscusso del Motomondiale, Simone non riesce ancora a trovare in questo 2015 la vetrina giusta dove poter mostrare il suo valore come pilota in una classe, beninteso, come è la moto 2, decisamente controversa e difficilmente decifrabile. Grinta, motivazione e capacità non mancano, ma le gare della … Continua a leggere

CORSIDIGUIDA.IT – LE VIDEOINTERVISTE: L’ASSETTO DINAMICO DELLA MOTO VISTO E ANALIZZATO DA CARLO LUZZI, INGEGNERE DI PISTA HONDA HRC DI CASEY STONER CAMPIONE DEL MONDO MOTOGP

In attesa dell’evento del 14 maggio 2012, di  Corsidiguida.it, che si annuncia ricco di sorprese e novità (ne parleremo diffusamente nei prossimi articoli). Vi ripropongo una interessante intervista, effettuata nel 2011, a Carlo Luzzi, ingegnere di pista in forza al Team Honda ufficiale HRC, che attualmente lavora a stretto contatto con Casey Stoner, dopo aver contribuito alla conquista del titolo mondiale, nell’anno appena trascorso, da parte del binomio australiano-giapponese.

Questi i passaggi salienti dell’intervista che potete vedere e sentire nel filmato da me realizzato (perdonate quindi quel po’ di improvvisazione che però fa tanto diretta tv) durante un incontro organizzato in collaborazione con il sito Real Bikes (la voce dell’intervistatore è del blogger Massimo Miliani).

L’argomento trattato è la regolazione delle sospensioni nelle moto sportive, con alcune interessanti considerazioni in merito al comportamento dinamico della motocicletta, argomento solitamente poco trattato  nei forum e negli articoli giornalistici perchè molto specifico e ostico alla maggior parte degli utenti della strada, ma non per questo meno importante di altri per ottenere il risultato di una guida sicura e redditizia in pista.

Per chi vorrà comunque approfondire l’argomento, verranno in seguito pubblicati una serie di articoli tecnici con l’ausilio di esperti del settore, collaboratori, come sempre,di Corsidiguida.it.

Massimo Bracchi

SCRIVONO DI NOI: il debutto in pista con Corsidiguida.it nella rubrica I RACCONTI di MOTO.IT

Il primo contatto con una pista “vera” è sempre emozionante. Se poi questa emozione viene arricchita da un menù entusiasmante come quello realizzato dagli eventi di Corsidiguida.it, diventa qualcosa di indimenticabile. Il coronamento dei sogni, magari inconfessati da tempo, di tanti motociclisti.

Un invito quindi a leggere le appassionanti e appassionate parole che compongono il racconto pubblicato dalla rivista online Moto.it, una delle più serie ed autorevoli del web. Con l’augurio che ciascuno di voi possa vivere insieme a noi le grandi emozioni così ben descritte dall’autore Marco Marangoni al quale è dedicata la foto in azione sul circuito di Castelletto di Branduzzo.

debutto-in-pista--67-.jpg

Per chi volesse leggere il racconto completo, ecco il link dell’articolo:

logo-motoit.gif

Massimo Bracchi 

Corsidiguida.it presenta la nuova stagione 2012

Archiviata con successo la stagione 2011, il team di Corsidiguida.it è già al lavoro per organizzare gli eventi per il 2012.

La neonata sezione AUTO, visti i risultati incoraggianti del 2011, si è definitivamente consolidata, contando sull’apporto di team e collaboratori altamente professionali, mentre all’interno della sezione MOTO, forte di un’esperienza altamente positiva verificata in pista, viene confermata la presenza dei campioni ed istruttori già impegnati nell’anno che sta per finire.

Tutto questo senza dimenticare quel valore aggiunto che caratterizza gli eventi di Corsidiguida.it, vale a dire la sicurezza di guida sulle strade di tutti i giorni, ottenuta personalizzando il corso in base alle caratteristiche ed esperienza della persona e non viceversa.

Naturalmente, ferme restando le attività di base che troverete meglio specificate nella presentazione contenuta nel file PDF  che potete scaricare all’interno di questo articolo, le sorprese e novità, nel corso del 2012 non si faranno attendere e saranno, come al solito, numerose e stimolanti, arricchendo così un programma già nutrito e completo.

Un augurio a tutti e un arrivederci nel 2012 in compagnia del team di Corsidiguida.it!

Massimo Bracchi

corsidiguida.it,presentazione,auto,moto,corso,guida sportiva,guida sicura

SCARICA IL FILE PDF con gli ultimi aggiornamenti 2,43 MB 

 

 

IL CORSO DI GUIDA SICURA SBARCA…IN RADIO!

 

THE21142.JPGMax Temporali, il nostro Direttore Operativo, è stato ospite della trasmissione News Jockey, condotta da Marina Minetti, andata in onda oggi a Radio 19, l’emittente de Il Secolo XIX, il più importate quotidiano della Liguria. Il tema trattato è stato la sicurezza sulle strade, con particolare riguardo alle due ruote, un mezzo di trasporto, oltreché sportivo, privilegiato dagli utenti della strada nella stagione che stiamo vivendo, l’estate.

 Argomenti cari a corsidiguida.it: la sicurezza, la preparazione e la cultura motociclistica in genere, quella buona, quella per veri motociclisti, che vogliono affidare la propria sicurezza e la propria incolumità fisica ad una preparazione seria e adeguata. Perché, come recita un saggio adagio: non si finisce mai di imparare!

Per chi volesse risentire l’intervista mandata in onda da radio 19, e fare la conoscenza dell’emittente genovese, ci sono gli appositi link:

 

ASCOLTA L’INTERVISTA DI RADIO 19
 http://corsidiguida.myblog.it/media/02/02/976453804.mp3

logoxix.gif

 

Il campione sale in cattedra

Lucky Star, nella veste (o, per meglio dire, nella tuta…) di un “teacher” scrupoloso e preparato, spiega come affrontare la pista da pilota esperto e capace qual’è. E tutto sembra semplice. Sembra. La paranoia del ginocchio a terra a tutti i costi, delle pieghe estreme, svanisce. Ora, l’obiettivo è chiaro: curvare velocemente in sicurezza, dominando la moto, e aprire altrettanto velocemente, con tanta gomma attaccata a terra, usando soprattutto le gambe, molto meno le braccia, che non si devono stancare troppo. Così, il mezzo meccanico risulta più docile, meno imprevedibile, viene dominato con decisione e scioltezza. Lo sguardo, in pista, si posa rapidamente ed esattamente dove vogliamo andare, davanti a noi, dove vogliamo posare le ruote della nostra moto. Certo, è facile dirlo, ma anche farlo, quando dietro di noi sentiamo la presenza rassicurante di Marco Lucchinelli, il Campione del Mondo. Ma attento, Cavallo Pazzo è sempre pronto a stupirti con una battuta, uno scherzo, per ricordarti che sei sulla  tua moto soprattutto per divertirti.

Massimo Bracchi

THES8800.JPG

THE22112.JPG

Due tipi di corso, due diverse aspettative: possono convivere?

 Corso di guida in pista BASE                        Corso di guida in pista PRO

THE20195.JPGTHE20485.JPG 

 

 

 

 

 

 

Ancora un confronto. Questa volta tra due tipi di corso: il BASE e il PRO.

Due tipi di utenti, due diversi  obiettivi.

Certamente l’allievo del corso base non aspirava a fare un tempo strepitoso sul giro, ma, sicuramente, voleva cercare una bella emozione realizzando il sogno di girare in pista come i piloti di MotoGP, in compagnia di un campione del mondo, acquisendo, nello stesso tempo, quella sicurezza e quelle nozioni tecniche che gli mancavano, per portarle, come bagaglio di esperienza, sulle strade di tutti i giorni.

Per contro, il corso pro, dà la possibilità all’utente, per così dire, “evoluto”, di confrontarsi e misurarsi con il campione di turno, istruttore per l’occasione, magari cercando qualche staccata al limite, o provando ad eseguire qualche traiettoria diversa dal solito, cercando il tempo sul giro, e, perché no, di misurarsi con uno dei protagonisti della moto2 del 2011.

Corsidiguida.it permette questo… e altro!

 Massimo Bracchi

Pianetariders.it e corsidiguida.it: un incontro tra due concrete realtà nel panorama motociclistico

Qui trovate il link dell’articolo pubblicato da Pianeta Riders.it  che racconta la splendida giornata passata con noi il 4 maggio. Non aggiungo altro, se non un invito a cliccare sul collegamento per leggere il completo e interessante report. Un saluto e un grande ringraziamento agli amici Diego, Giorgio e Fabrizio di Pianetariders: grazie ragazzi!

 

pianetariders.it,corsidiguida.it,moto,guida,corso,blog

 

Report_corsidiguida_b[1].jpg