BLOG-GALLERY – Danilo Petrucci: The Rain Man!

Galleria

This gallery contains 12 photos.

Troppo facile l’accostamento con il celebre film del 1988 diretto da Barry Levinson con la formidabile coppia di attori Cruise/Hoffman, si direbbe, ma tant’è… come definire un capolavoro come il secondo posto di Danilo Petrucci nell’ultimo gran premio di Silverstone in terra inglese? Consegnato alla storia. Tutto è stato scritto e altro si scriverà sull’impresa del nostro Petrux. Noi vogliamo … Continua a leggere

BLOG-GALLERY: Simone Corsi, un talento in soffitta?

Galleria

This gallery contains 10 photos.

Prima gallery del blog dedicata a uno degli istruttori di punta di Corsidiguida/Motorace: Simone Corsi. Talento indiscusso del Motomondiale, Simone non riesce ancora a trovare in questo 2015 la vetrina giusta dove poter mostrare il suo valore come pilota in una classe, beninteso, come è la moto 2, decisamente controversa e difficilmente decifrabile. Grinta, motivazione e capacità non mancano, ma le gare della … Continua a leggere

COME “RIMANERE IN SELLA” SALVANDO I GOMITI? TE LO SPIEGA MATTIA PASINI

Oggi, se non sfiori (o tocchi, a seconda) il gomito in curva, praticamente non sei nessuno. Almeno nel motomondiale.

Sicuramente quanto sopra detto, non riguarda noi comuni utenti della pista, ma un bello “stil novo” che ci consenta un completo controllo della nostra moto nelle curve più impegnative, ci interessa, eccome, anche perché, prese le dovute distanze, ciò che si impara in pista, si porta, parlando di sicurezza di guida, su strada, perchè, in strada, i nostri gomiti li dobbiamo invece salvare da qualsiasi contatto sull’asfalto, giusto?

Ecco quindi che noi di Corsidiguida.it, attenti come sempre alla sicurezza dei nostri allievi, abbiamo pensato bene di dedicare nel nostro programma trasmesso ogni sabato alle ore 21 e 30 sul canale 249 del digitale terrestre di DINAMICA CHANNEL, uno spazio alla guida sportiva su pista, invitando uno dei nostri istruttori, il talentuoso Mattia Pasini impegnato nel mondiale Moto 2, a spiegare visivamente come adottare la posizione in sella più corretta e redditizia, tutto questo sotto l’occhio attento, microfono in mano e telecamera al seguito, di Franco Bobbiese, già conduttore storico del motomondiale in TV.

Non avete la possibilità di vederlo? Niente paura, il vostro blogger vi ha messo a disposizione un video, meno professionale tecnicamente, ma ugualmente efficace, dove trovate tutto, ma proprio tutto, su quanto detto da Mattia Pasini durante il nostro corso in pista.

 

Nelle foto, invece, potete vedere un Pasini impegnato tra i cordoli della pista di Castelletto di Branduzzo (PV) non con una supersport dell’ultima generazione, ma alla guida di un mezzo con ridotta potenza, nello specifico un’Honda CRF 150 monocilindrica 4 tempi, messa a disposizione dal nostro simpatico “Gigi” (che salutiamo cordialmente), a dimostrazione che la classe di un pilota non si misura con il mezzo utilizzato, quindi: poche scuse e “dai de gas”, ginocchio (e gomiti) a terra ma… sempre in pista e sempre in sicurezza con Corsidiguida.it!

WEB REPORTER: Massimo Bracchi

mattia pasini,honda,pista,curva,ginocchio a terra,corsidiguida.it,moto2,moto due,motogp,motomondiale,franco bobbiese,castellettomattia pasini,honda,pista,curva,ginocchio a terra,corsidiguida.it,moto2,moto due,motogp,motomondiale,franco bobbiese,castelletto

mattia pasini,honda,pista,curva,ginocchio a terra,corsidiguida.it,moto2,moto due,motogp,motomondiale,franco bobbiese,castellettomattia pasini,honda,pista,curva,ginocchio a terra,corsidiguida.it,moto2,moto due,motogp,motomondiale,franco bobbiese,castelletto

Talenti emergenti: Claudio Corti “il navigatore solitario”

Non si tratta di internet, neppure della guida di un catamarano alla stregua di “novello Soldini” a sfidare le impervie e perigliose acque dell’Oceano Pacifico. Piuttosto, se di navigazione del talentuoso Corti vogliamo parlare, trattasi delle acque altrettanto dure ed impervie  delle posizioni retrostanti  la classe regina del motomondiale, ovverossia la tanto voluta quanto (apparentemente) inspiegabile categoria delle CRT (acronimo di “Claiming Rule Team”. n.d.r.), che nelle intenzioni del duo DORNA e IRTA (i padroni, in pratica, del motomondiale), dovrebbero costituire una specie di anello mancante tra la stessa Motogp, costituita da prototipi,  e la SBK, categoria dichiaratamente derivata  dalla produzione di serie.

Costi contenuti, quindi, ma ridotta visibilità, perché se fa relativamente notizia (per gli addetti ai lavori o attenti appassionati delle gare) un rampante Aleix Espargarò che si avvicina ai tempi delle sorelle maggiori, certamente un Colin Edwards, che corre all’interno dello stesso team di Claudio, pur con grandi trascorsi di pilota blasonato, rischia di passare pressoché inosservato in quanto relegato costantemente a fondo classifica.

Claudio Corti, dopo un breve apprendistato in Moto 2, durante il quale si è messo in luce in situazioni dove(ad esempio in condizioni atmosferiche sfavorevoli) era il pilota a fare la differenza, ha dato prova di avere talento da vendere, e  nel 2013 sta affrontando la bella avventura della Motogp, partendo, appunto, dal gradino inferiore delle CRT, meno performanti, ma certamente idonee a formarsi una concreta esperienza all’interno del Circus della massima categoria.

Detto questo, il blog di Corsidiguida.it  ha seguito con estrema attenzione le performance del  nostro brillante istruttore durante l’ultimo evento in pista a Castelletto di Branduzzo. Le immagini della FOTOGALLERY , come sempre una esclusiva di www.corsidiguida.it , parlano da sole. Buona visione.

WEB REPORTER: Massimo Bracchi

FOTOGALLERY

 

motogp 2013,crt,claudio corti,colin edwards,aleix espargarò,moto2,motomondiale,corsidiguida.it,dorna,irta,sbk,corso pista,piega,curva,navigazione,ducati,kawasaki,honda

motogp 2013,crt,claudio corti,colin edwards,aleix espargarò,moto2,motomondiale,corsidiguida.it,dorna,irta,sbk,corso pista,piega,curva,navigazione,ducati,kawasaki,honda 

 

 

 

 

 

 

motogp 2013,crt,claudio corti,colin edwards,aleix espargarò,moto2,motomondiale,corsidiguida.it,dorna,irta,sbk,corso pista,piega,curva,navigazione,ducati,kawasaki,honda

motogp 2013,crt,claudio corti,colin edwards,aleix espargarò,moto2,motomondiale,corsidiguida.it,dorna,irta,sbk,corso pista,piega,curva,navigazione,ducati,kawasaki,honda

motogp 2013,crt,claudio corti,colin edwards,aleix espargarò,moto2,motomondiale,corsidiguida.it,dorna,irta,sbk,corso pista,piega,curva,navigazione,ducati,kawasaki,hondamotogp 2013,crt,claudio corti,colin edwards,aleix espargarò,moto2,motomondiale,corsidiguida.it,dorna,irta,sbk,corso pista,piega,curva,navigazione,ducati,kawasaki,honda

 

 

 

 

 

 

 

 

motogp 2013,crt,claudio corti,colin edwards,aleix espargarò,moto2,motomondiale,corsidiguida.it,dorna,irta,sbk,corso pista,piega,curva,navigazione,ducati,kawasaki,hondamotogp 2013,crt,claudio corti,colin edwards,aleix espargarò,moto2,motomondiale,corsidiguida.it,dorna,irta,sbk,corso pista,piega,curva,navigazione,ducati,kawasaki,honda

 

 

 

 

 

 

motogp 2013,crt,claudio corti,colin edwards,aleix espargarò,moto2,motomondiale,corsidiguida.it,dorna,irta,sbk,corso pista,piega,curva,navigazione,ducati,kawasaki,honda

 

motogp 2013,crt,claudio corti,colin edwards,aleix espargarò,moto2,motomondiale,corsidiguida.it,dorna,irta,sbk,corso pista,piega,curva,navigazione,ducati,kawasaki,honda

 motogp 2013,crt,claudio corti,colin edwards,aleix espargarò,moto2,motomondiale,corsidiguida.it,dorna,irta,sbk,corso pista,piega,curva,navigazione,ducati,kawasaki,hondamotogp 2013,crt,claudio corti,colin edwards,aleix espargarò,moto2,motomondiale,corsidiguida.it,dorna,irta,sbk,corso pista,piega,curva,navigazione,ducati,kawasaki,honda

A Corsidiguida.it inizio scoppiettante della stagione 2013: Mattia Pasini e Claudio Corti tra le fila dei nostri istruttori!

Chi è già nostro fan della pagina Facebook oppure ci segue su Twitter, ne è a conoscenza: nel 2013 faranno parte del nostro staff quali istruttori in pista, due nomi di spicco della generazione “rampante” dei giovani piloti italiani: Mattia Pasini e Claudio Corti. Il primo impegnato in Moto2, mentre il secondo correrà in MotoGP nel difficile e combattuto settore delle CRT.

Conosciamoli un po’ meglio da vicino, in attesa di interviste e servizi esclusivi che, come sempre, il blog di Corsidiguida.it riserva ai propri lettori.

Cominciamo con Mattia Pasini.

Classe 1985, Inizia la sua carriera di pilota nel motomondiale guidando un’Aprilia 125 R, in compagnia di un illustre compagno di squadra, udite-udite, quel Roberto Locatelli, campione del mondo 2000, che ritroverà in corsidiguida.it quest’anno in veste di Direttore tecnico dei nostri corsi: una simpatica e fortunosa rimpatriata, dunque. Proseguendo nel corso degli anni, il nostro Mattia, con alti (due splendide vittorie consecutive nel 2007 con l’Aprilia RS) e bassi (la sfortuna ci vede sempre benissimo) gareggia in 125 fino al 2008, dove passa di categoria correndo in 250 (sempre con Aprilia) e vincendo, attenzione, la prima gara d’esordio in Qatar! Ma la sfortuna, inforcati gli occhiali, gli impedisce di conquistare un mondiale, quello del 2009, che viene ricordato per l’epica battaglia con il grande e indimenticato Simoncelli nel gran premio di Italia bagnato al Mugello, vinto con il coltello tra i denti da Pasini stesso.

E siamo nella storia recente: il campionato Moto2 lo vede impegnato, insieme al nostro Simone Corsi, a partire dal 2010, fino ad oggi, con qualche apparizione sporadica in motogp. Il 2013 appena iniziato potrebbe essere l’anno del riscatto… incrociando le dita! Forza Mattia!

Mattia Pasini a Losail (fonte www.motogp.com)

54mattiapasini,action__lg47734_original.jpg

 

Claudio Corti, nato nel 1987, pilota talentuoso, dopo brillanti risultati nei campionati Superstock, inizia la sua avventura mondiale in Moto2 nel 2010, dove si fa notare per le aggressive doti di guida, soprattutto in condizioni di pista bagnata, che però gli impediscono di concretizzare al meglio le indiscusse capacità tecniche. Dopo una “comparsata” in SBK, NEL 2012, gli viene proposto un ingaggio in MotoGP, favorendo così quel passaggio di categoria che, nel corso del 2013, viene concretizzato all’interno delle CRT, classe nella.. classe, che appare sempre più il futuro delle competizioni negli anni a venire, sulla scia delle Moto2.

Claudio Corti impegnato nel Qatar (fonte www.motogp.com)

71corti,action,motogp__lg42973_original.jpg

 

In bocca al lupo ai nostri due piloti per l’imminente appuntamento al Quatar, che è iniziato proprio oggi sul circuito di Losail. Se Assen è, o forse era l’università della moto, certamente Losail è un “test di ingresso” impegnativo per procedere oltre nel difficile ed entusiasmante mondo del mondiale moto.Noi li seguiremo con attenzione, così come seguiremo Simone Corsi e Alex De Angelis, impegnati anch’essi sull’impegnativo circuito degli Emirati arabi, dove, unico al mondo, si corre in notturna con l’illuminazione artificiale.

BLOG REPORTER: Massimo Bracchi

 

Sepang 2012: Alex De Angelis emerge su tutti dall’acqua malese.

78223_10151243658475769_2006273939_o.jpg

In una giornata molto difficile, fortemente condizionata dalle proibitive condizioni atmosferiche, dominata dallo struggente ricordo della scomparsa di Marco Simoncelli, ancora molto vivo nel cuore di tutti, il nostro Alex De Angelis ha centrato, per la terza volta, in tre anni consecutivi, sempre nel terz’ultimo appuntamento mondiale della stagione, la vittoria, meritatissima, in Moto2.

Al di là della numerologia, Alex ha dimostrato, una volta di più, di avere le carte in regola per essere uno dei grandi protagonisti nel motomondiale, che Corsidiguida.it ha l’onore di annoverare tra i suoi più valenti istruttori.

WEB REPORTER: Massimo Bracchi

Alex De Angelis in azione durante l’evento organizzato da Corsidiguida.it 

THE29992.JPG

 

PHOTOGALLERY – ISTRUTTORI DI CORSIDIGUIDA.IT: PAOLO CASOLI

Poteva essere l'”eterno secondo”, l’uomo delle occasioni mancate, invece Paolo Casoli, dopo una lunga militanza nel motomondiale dal 1984 al 1993, e una breve ma intensa esperienza in Superbike fino al 1996, ha trovato nella categoria Supersport la sua classe preferita, quella nella quale, con la Ducati, al suo esordio nel 1997 ha vinto uno splendido titolo mondiale. Il resto è storia. E letteratura. Ne parleremo più a lungo in un altro articolo.

Eccovi quindi, catturati durante l’evento appena concluso di Corsidiguida.it, alcuni scatti “al volo” dedicati a uno dei nostri migliori e affidabili istruttori: PAOLO CASOLI, che vi ricorda il nostro appuntamento del 23 luglio a Castelletto di Branduzzo: vi aspettiamo come al solito numerosi a CORSIDIGUIDA.IT !

WEB REPORTER: Massimo Bracchi

paolo casoli,supersport,motomondiale,ducati,corso di guida,circuito,mondiale,photogallery

paolo casoli,motomondiale,supersport,ducati,corso di guida,corsidiguida.it,pista

 

paolo casoli,motomondiale,supersport,ducati,corso di guida,corsidiguida.it,pista

LE VIDEO-INTERVISTE: ALEX DE ANGELIS ISTRUTTORE NEL MASTER RIDERS DI CORSIDIGUIDA.IT

Dopo il nostro appuntamento, il primo del 2012, in Corsidiguida.it sul circuito di Castelletto, nel quale ha dato l’ennesima prova di professionalità e competenza quale istruttore nel corso avanzato/pro, Alex De Angelis ha affrontato con la dovuta serenità e concentrazione l’appuntamento mondiale della categoria MOTO2 sul circuito di Le Mans. Il nostro campione, con caparbietà ed intelligenza, è riuscito a trovare il bandolo della matassa per risolvere il problema che affliggeva da un po’ di tempo la sua Suter, rivoluzionando l’assetto della moto, caricandola completamente sul posteriore, così da riuscire, negli ultimi scampoli delle prove ufficiali francesi, ad agguantare un settimo posto che gli permetterà di partire domani dalla terza fila.

Ma facciamo un passo indietro e torniamo alla giornata del 14 u.s. dove De Angelis è stato impegnato nel programma di guida sportiva 2012 di Corsidiguida.it :

nella videointervista, il nostro Alex ci parla dellle proprie aspettative in questo mondiale Moto2, esternando un fiducioso ottimismo per quanto riguarda le possibilità di miglioramento con il Team NGM Mobile Forward Racing.

 

ALEX DE ANGELIS,CURVA,CORSO DI GUIDA SICURA

Alex De Angelis impegnato nel corso Master Riders con la tuta ufficiale del Team NGM

 

La moto affidata al campione sammarinese per svolgere con la dovuta perizia il corso Master Riders è stata una Ducati Streetfighter 848, una naked sportiva ottima per girare in una pista come quella di Castelletto di Branduzzo, esuberante nella cavalleria ma rigorosa nell’assetto: un punto di riferimento per gli amanti delle piste guidate.

IL VIDEO COMPLETO DELL’INTERVISTA 

alex de angelis,pista,corso moto,piega

Ancora Alex impegnato in curva con la Ducati 848 streetfighter

 

WEB REPORTER: Massimo Bracchi 

 

LE INTERVISTE DI BLOG.CORSIDIGUIDA.IT: CARLO LUZZI, L’INGEGNERE DEI CAMPIONI DELLA MOTOGP

carlo luzzi,corsidiguidaCarlo Luzzi, in esclusiva per il nostro blog, racconta i segreti, le caratteristiche, ma anche i retroscena umani dei grandi campioni della motogp come Edwards, Dovizioso, Lorenzo e “Canguro Mannaro” Stoner. Notizie e curiosità viste da una parte un po’ inedita, vale a dire da uno dei più grandi tecnici del momento nel motomondiale. Dopo aver seguito Lorenzo fino al titolo mondiale, con la Yamaha, nel 2011 Carlo Luzzi è passato al team HRC Honda, accanto proprio a Casey Stoner.

Max Temporali, commentatore mediaset per la motogp, ha chiesto a Carlo Luzzi le sue impressioni in merito alla stagione mondiale 2011, soffermandosi sulle qualità umane ma anche sui difetti caratteriali del campione australiano. Sentiamolo dunque, in religioso silenzio…

 Massimo Bracchi 

 

 

Diramate le liste dei partecipanti al Motomondiale 2011

I piloti iscritti alla classe di mezzo del Motomondiale sono 38, dei quali 7 italiani, fra i quali uno dei nostri istruttori Simone Corsi e altri piloti che si avvicenderanno come istruttori in questo 2011.

Ecco la lista degli iscritti alla Moto2

3 – Simone Corsi, Italian, Ioda Racing Project, Ioda
4. Randy Krummenacher, Swiss, Gp Team Switzerland Kiefer Racing, Kalex
9 – Kenny Noyes, American, Avintia-Stx, Ftr
10 – Fonsi Nieto, Spanish, G22 Racing Team, Moriwaki
12 – Thomas Luthi, Swiss, Interwetten Paddock M2 Racing, Suter
13 – Anthony West, Australian, Mz Racing Team, Mz-Re Honda
14 – Ratthapark Wilairot, Thai, Sag Team, Ftr
15 – Alex De Angelis, San Marinese, Jir Moto2, Motobi
16 – Jules Cluzel, French, Forward Racing, Suter
21 – Javier Fores, Spanish, Mapfre Aspar Team, Suter
25 – Alex Baldolini, Italian, Forward Racing, Suter
29 – Andrea Iannone, Italian, Speed Master, Suter
34 – Esteve Rabat, Spanish, Blusens-Stx, Ftr
35 – Raffaele De Rosa, Italian, G22 Racing Team, Moriwaki
36 – Mika Kallio, Finnish, Marc Vds Racing Team, Suter
38 – Bradley Smith, British, Tech 3 Racing, Tech 3
39 – Robertino Pietri, Venezuelan, Italtrans Racing Team, Suter
40 – Aleix Espargaro, Spanish, Pons Racing, Pons Kalex
44 – Pol Espargaro, Spanish, Hp Tuenti Speed Up, Speed Up
45 – Scott Redding, British, Marc Vds Racing Team, Suter
49 – Kev Coghlan,British, Motorsport 69, Ftr
51 – Michele Pirro Italian, Gresini Racing Moto2, Moriwaki
53 – Valentin Debise, French, Speed Up, Speed Up
54 – Kenan Sofuoglu, Turkish, Technomag-Cip, Suter
60 – Julian Simon, Spanish, Mapfre Aspar Team, Suter
63 – Mike Di Meglio, French, Tech 3 Racing, Tech 3
64 -Santi Hernandez, Colombian, Sag Team, Ftr
65 – Stefan Bradl, German, Viessmann Kiefer Racing, Kalex
68 – Yonny Hernandez, Colombian, Blusens-Stx, Ftr
71 – Claudio Corti, Italian, Italtrans Racing Team, Suter
72 – Yuki Takahashi, Japanese, Gresini Racing Moto2, Moriwaki
75 – Mattia Pasini,Italian, Ioda Racing Project, Ioda
76 – Max Neukirchner, German, Mz Racing Team, Mz-Re Honda
77 – Dominique Aegerter, Swiss, Technomag-Cip, Suter
80 – Axel Pons, Spanish, Pons Racing, Pons Kalex
88 – Ricky Cardus, Spanish, Qmmf Racing Team, Moriwaki
93 – Marc Marquez, Spanish, Team Catalunya Caixa Repsol, Suter
95 – Mashel Al Naimi, Qatari, Qmmf Racing Team, Moriwaki

Per quanto riguarda la MotoGp, saranno solo 17 i piloti al via per la stagione 2011.

Ecco i 17 piloti della MotoGP con team e numeri di gara

1 – Jorge Lorenzo, Spanish, Yamaha Factory Racing, Yamaha
4 – Andrea Dovizioso, Italian, Repsol Honda Team, Honda
5 – Colin Edwards, American, Monster Yamaha Tech 3, Yamaha
7 – Hiroshi Aoyama, Japanese, San Carlo Honda Gresini, Honda
8 – Hector Barbera, Spanish, Aspar Team, Ducati
11 – Ben Spies American, Yamaha Factory Racing, Yamaha
14 – Randy De Puniet, French, Pramac Racing Team, Ducati
17 – Karel Abraham, Czech, Cardion Ab Motoracing, Ducati
19 – Alvaro Bautista, Spanish, Rizla Suzuki MotoGP, Suzuki
24 – Toni Elias, Spanish, Lcr Honda Motogp, Honda
26 – Dani Pedrosa, Spanish, Repsol Honda Team, Honda
27 – Casey Stoner, Australian, Repsol Honda Team, Honda
35 – Cal Crutchlow, British, Monster Yamaha Tech 3, Yamaha
46 – Valentino Rossi, Italian, Ducati Team, Ducati
58 – Marco Simoncelli, Italian, San Carlo Honda Gresini, Honda
65 – Loris Capirossi, Italian, Pramac Racing Team, Ducati
69 – Nicky Hayden, American, Ducati Team, Ducati

La Dorna, società organizzatrice del Motomondiale, per le classi MOTOGP, MOTO2 e 125 GP. L’ultima delle classi a due tempi del Motomondiale al momento vede 32 iscritti, dei quali 5 italiani.

La lista degli iscritti della classe 125 GP

3 – Luigi Morciano, Italian, Team Italia Fmi, Aprilia
5 – Johann Zarco, French, Ajo Motorsport, Derbi
7 – Efren Vazquez, Spanish, Ajo Motorsport, Derbi
11 – Sandro Cortese, German, Racing Team Germany, Aprilia
12 – Daniel Kartheininger, German, Caretta Technology Race Dpt., Ktm
15 – Simone Grotzkyj, Italian, Worldwide Race, Aprilia
17 – Taylor Mackenzie, British, Worldwide Race, Aprilia
18 – Nicolas Terol, Spanish, Bancaja Aspar Team, Aprilia
19 – Alessandro Tonucci, Italian, Team Italia Fmi, Aprilia
21 – Harry Stafford, British, Ongetta-Centro Seta, Aprilia
23 – Alberto Moncayo, Spanish Andalucia Cajasol Aprilia
25 – Maverick Vinales, Spanish, Pev-Blusens-Smx-Paris Hilton, Aprilia
26 – Adrian Martin, Spanish, Motorsport 69, Aprilia
30 – Giulian Pedone, Swiss, Worldwide Race, Aprilia
31 – Niklas Ajo, Finnish, Tt Motion Events Racing, Aprilia
39 – Luis Salom, Spanish, Molenaar Racing Gp, Aprilia
40 – Sergio Gadea, Spanish, Pev-Blusens-Smx-Paris Hilton, Aprilia
43 – Francesco Mauriello, Italian, Wtr-Ten10 Racing, Aprilia
44 – Miguel Oliveira, Portuguese, Andalucia Cajasol, Aprilia
52 – Danny Kent, British, Red Bull Ajo Motorsport, Derbi
53 – Jasper Iwema, Dutch, Molenaar Racing Gp, Aprilia
55 – Hector Faubel, Spanish, Bancaja Aspar Team, Aprilia
63 – Zulfahmi Khairuddin, Malaysian, Airasia – Sic – Ajo, Derbi
69 – Sarath Kumar, Indian, Wtr-Ten10 Racing, Aprilia
71 – Tomoyoshi Koyama, Japanese, Racing Team Germany, Aprilia
72 – Alexander Kristiansson, Swedish, Matteoni Racing, Aprilia
76 – Hiroki Ono, Japanese, Caretta Technology Race Dpt., Ktm
77 – Marcel Schrotter, German, Mahindra Racing, Mahindra
84 – Jakub Kornfeil, Czech, Ongetta-Centro Seta, Aprilia
94 – Jonas Folger, German, Red Bull Ajo Motorsport, Derbi
96 – Louis Rossi, French, Matteoni Racing, Aprilia
99 – Danny Webb, British, Mahindra Racing, Mahindra