Talenti emergenti: Claudio Corti “il navigatore solitario”

Non si tratta di internet, neppure della guida di un catamarano alla stregua di “novello Soldini” a sfidare le impervie e perigliose acque dell’Oceano Pacifico. Piuttosto, se di navigazione del talentuoso Corti vogliamo parlare, trattasi delle acque altrettanto dure ed impervie  delle posizioni retrostanti  la classe regina del motomondiale, ovverossia la tanto voluta quanto (apparentemente) inspiegabile categoria delle CRT (acronimo di “Claiming Rule Team”. n.d.r.), che nelle intenzioni del duo DORNA e IRTA (i padroni, in pratica, del motomondiale), dovrebbero costituire una specie di anello mancante tra la stessa Motogp, costituita da prototipi,  e la SBK, categoria dichiaratamente derivata  dalla produzione di serie.

Costi contenuti, quindi, ma ridotta visibilità, perché se fa relativamente notizia (per gli addetti ai lavori o attenti appassionati delle gare) un rampante Aleix Espargarò che si avvicina ai tempi delle sorelle maggiori, certamente un Colin Edwards, che corre all’interno dello stesso team di Claudio, pur con grandi trascorsi di pilota blasonato, rischia di passare pressoché inosservato in quanto relegato costantemente a fondo classifica.

Claudio Corti, dopo un breve apprendistato in Moto 2, durante il quale si è messo in luce in situazioni dove(ad esempio in condizioni atmosferiche sfavorevoli) era il pilota a fare la differenza, ha dato prova di avere talento da vendere, e  nel 2013 sta affrontando la bella avventura della Motogp, partendo, appunto, dal gradino inferiore delle CRT, meno performanti, ma certamente idonee a formarsi una concreta esperienza all’interno del Circus della massima categoria.

Detto questo, il blog di Corsidiguida.it  ha seguito con estrema attenzione le performance del  nostro brillante istruttore durante l’ultimo evento in pista a Castelletto di Branduzzo. Le immagini della FOTOGALLERY , come sempre una esclusiva di www.corsidiguida.it , parlano da sole. Buona visione.

WEB REPORTER: Massimo Bracchi

FOTOGALLERY

 

motogp 2013,crt,claudio corti,colin edwards,aleix espargarò,moto2,motomondiale,corsidiguida.it,dorna,irta,sbk,corso pista,piega,curva,navigazione,ducati,kawasaki,honda

motogp 2013,crt,claudio corti,colin edwards,aleix espargarò,moto2,motomondiale,corsidiguida.it,dorna,irta,sbk,corso pista,piega,curva,navigazione,ducati,kawasaki,honda 

 

 

 

 

 

 

motogp 2013,crt,claudio corti,colin edwards,aleix espargarò,moto2,motomondiale,corsidiguida.it,dorna,irta,sbk,corso pista,piega,curva,navigazione,ducati,kawasaki,honda

motogp 2013,crt,claudio corti,colin edwards,aleix espargarò,moto2,motomondiale,corsidiguida.it,dorna,irta,sbk,corso pista,piega,curva,navigazione,ducati,kawasaki,honda

motogp 2013,crt,claudio corti,colin edwards,aleix espargarò,moto2,motomondiale,corsidiguida.it,dorna,irta,sbk,corso pista,piega,curva,navigazione,ducati,kawasaki,hondamotogp 2013,crt,claudio corti,colin edwards,aleix espargarò,moto2,motomondiale,corsidiguida.it,dorna,irta,sbk,corso pista,piega,curva,navigazione,ducati,kawasaki,honda

 

 

 

 

 

 

 

 

motogp 2013,crt,claudio corti,colin edwards,aleix espargarò,moto2,motomondiale,corsidiguida.it,dorna,irta,sbk,corso pista,piega,curva,navigazione,ducati,kawasaki,hondamotogp 2013,crt,claudio corti,colin edwards,aleix espargarò,moto2,motomondiale,corsidiguida.it,dorna,irta,sbk,corso pista,piega,curva,navigazione,ducati,kawasaki,honda

 

 

 

 

 

 

motogp 2013,crt,claudio corti,colin edwards,aleix espargarò,moto2,motomondiale,corsidiguida.it,dorna,irta,sbk,corso pista,piega,curva,navigazione,ducati,kawasaki,honda

 

motogp 2013,crt,claudio corti,colin edwards,aleix espargarò,moto2,motomondiale,corsidiguida.it,dorna,irta,sbk,corso pista,piega,curva,navigazione,ducati,kawasaki,honda

 motogp 2013,crt,claudio corti,colin edwards,aleix espargarò,moto2,motomondiale,corsidiguida.it,dorna,irta,sbk,corso pista,piega,curva,navigazione,ducati,kawasaki,hondamotogp 2013,crt,claudio corti,colin edwards,aleix espargarò,moto2,motomondiale,corsidiguida.it,dorna,irta,sbk,corso pista,piega,curva,navigazione,ducati,kawasaki,honda

LE INTERVISTE DI BLOG.CORSIDIGUIDA.IT: ALEX DE ANGELIS

THE26395.JPGAlex De Angelis,pilota di San Marino che corre con la MotoBI ufficiale per il team JIR in moto2, ha rilasciato, in esclusiva per il nostro blog, un’intervista nella quale parla della sua carriera, delle precedenti esperienze in motogp, delle sue aspettative e speranze per il futuro, svelando anche qualche anteprima incalzato dalle stimolanti domande del nostro Max Temporali, che, come sempre, mettendo a proprio agio l’intervistato,riesce a ottenere notizie e anticipazioni nuove e interessanti. Alex De Angelis non ha bisogno di presentazioni, per chi segue il motomondiale. Pilota di indiscusso valore, serio nell’impegno e nella preparazione, non ha racColto, finora,i frutti sperati nella sua pur brillante carriera. Ma questa non è la sede per rivangare episodi del passato del giovane sammarinese, intento di questo blog è proporre nuove situazioni e nuove opportunità, e una nuova opportunità è il ruolo di Alex all’interno del nostro team di corsidiguida.it. Un team giovane e dinamico nel quale i talenti si misurano con situazioni diverse dall’ordinario e, per certi versi, impegnative. Certo, l’impegno massimo, sportivamente parlando, è profuso tutto nel mondiale moto, ma Alex è entrato con lo spirito e le motivazioni giuste nei nostri corsi, dove, incontrando “da vicino” il motociclista, per così dire, medio, certamente non abituato a calcare le piste di tutto il mondo, ma pieno di entusiasmo e ammirazione per chi ha fatto di una passione una professione, ci si confronta con un mondo forse più “reale”, ma certamente puro e genuino.
Ad Alex De Angelis il nostro in bocca al lupo e un caloroso benvenuto da parte di tutti i componenti di Corsidiguida.it: CIAO ALEX!

Massimo Bracchi