Due tipi di corso, due diverse aspettative: possono convivere?

 Corso di guida in pista BASE                        Corso di guida in pista PRO

THE20195.JPGTHE20485.JPG 

 

 

 

 

 

 

Ancora un confronto. Questa volta tra due tipi di corso: il BASE e il PRO.

Due tipi di utenti, due diversi  obiettivi.

Certamente l’allievo del corso base non aspirava a fare un tempo strepitoso sul giro, ma, sicuramente, voleva cercare una bella emozione realizzando il sogno di girare in pista come i piloti di MotoGP, in compagnia di un campione del mondo, acquisendo, nello stesso tempo, quella sicurezza e quelle nozioni tecniche che gli mancavano, per portarle, come bagaglio di esperienza, sulle strade di tutti i giorni.

Per contro, il corso pro, dà la possibilità all’utente, per così dire, “evoluto”, di confrontarsi e misurarsi con il campione di turno, istruttore per l’occasione, magari cercando qualche staccata al limite, o provando ad eseguire qualche traiettoria diversa dal solito, cercando il tempo sul giro, e, perché no, di misurarsi con uno dei protagonisti della moto2 del 2011.

Corsidiguida.it permette questo… e altro!

 Massimo Bracchi

La foto del mese

Ogni mese verrà pubblicata la foto più bella o significativa da usare come sfondo per il desktop del PC.

Per il mese di maggio abbiamo scelto Simone Corsi su MV Agusta F4.

Per impostare quest’immagine come sfondo bisogna cliccare sul link a destra dell’immagine per poterla vedere in alta risoluzione, quindi, cliccare col tasto destro del mouse sopra e scegliere “Imposta come Sfondo Desktop”.

Enjoy it!

simone corsi,mv agusta f4,guida sicura,corso moto

 

 

    Simone Corsi.jpg

 

  

Istruttori di Corsidiguida.it: Guido Meda VS Roberto Locatelli

Stessa curva, due modi di affrontarla.

Grintoso, aggressivo, Guido Meda, in pista, mostra un lato poco conosciuto del suo essere un vero motociclista praticante: il suo impegno, la sua concentrazione nell’affrontare la curva, tradiscono una sconfinata passione per le due ruote, è chiara la sua intenzione ad usare la MV Brutale al limite delle possibilità che il mezzo può offrire, scaricando sull’asfalto tutto il “veleno” accumulato, in una specie di catarsi liberatoria.

Al contrario, il campione del mondo Roberto Locatelli, quale guerriero avvezzo a tante sfide sui circuiti di tutto il mondo, quasi accarezza la sua Harley, in un abbraccio distaccato, ma deciso, dominandola con la sola presenza di un carisma che non teme confronti, affidando il mezzo meccanico ad un asfalto rispettoso, ossequiante…

Massimo Bracchi

meda1.jpgloca1.jpg

 

 

 

 

 

 

GUIDO MEDA                                                               ROBERTO LOCATELLI

Pianetariders.it e corsidiguida.it: un incontro tra due concrete realtà nel panorama motociclistico

Qui trovate il link dell’articolo pubblicato da Pianeta Riders.it  che racconta la splendida giornata passata con noi il 4 maggio. Non aggiungo altro, se non un invito a cliccare sul collegamento per leggere il completo e interessante report. Un saluto e un grande ringraziamento agli amici Diego, Giorgio e Fabrizio di Pianetariders: grazie ragazzi!

 

pianetariders.it,corsidiguida.it,moto,guida,corso,blog

 

Report_corsidiguida_b[1].jpg

Corsidiguida.it …THE MOVIE!

Poche parole per introdurre questo splendido filmato che testimonia l’impegno e la professionalità, delle persone impegnate in quello che è stato il nostro primo appuntamento con il corso di guida sportiva delle auto.

 

Un grande apprezzamento, e un sentito grazie a chi ha contribuito a realizzare un momento di sport e divertimento, vissuto, come sempre, in tutta sicurezza.  Una cosa è certa: si replica il 7 giugno, con grosse novi.

A questo punto, non rimane che guardare il filmato in HD!

 

2+2… la passione raddoppia!

Castelletto ha ospitato il primo appuntamento di corsidiguida.it dedicato alle auto, testimonial d’eccezione un Bobbiese in grande spolvero, che, dismessi gli abiti di commentatore televisivo per la rubrica “Fuorigiri”, dedicata esclusivamente alle moto, ha assunto, validamente, quelli di istruttore automobilistico.

Eccovi alcune belle immagini dell’evento.

THE25824.jpgTHE25843.JPGTHE25851.JPGTHE25847.JPGTHE25854.JPG

THE25835.JPG

THE25933.JPG

THE25864.JPG

THE26342.JPGTHE26513.JPG

THE26107.JPG

THE27170.JPG